Contattaci: (+39) 0704624216 - WhatsApp 3664426163 - info@autogp.it   Profilo LinkedIn  Profilo Facebook  Profilo Twitter 
Auto GP - Corsi Guida Sicura - Sportiva ed Eco Drive » Corsi Guida Sicura    » Corsi Guida Difensiva    » Corsi Guida Sportiva    » Corsi Eco Drive        
Controllo Veicolo La Guida Dinamica Auto La Frenata Aquaplaning Le Traiettorie Consigli di Guida
Pneumatici » Freni Ammortizzatori Luci Carico bagagli Sicurezza

Logo Volante  Controllo dei componenti importanti di automobile

 

  • Freni.

              Avere un impianto frenante in perfetto stato può salvarci la vita. Arrestare un veicolo in corsa comporta la conversione della sua energia cinetica in una qualche forma di energia, ad esempio in energia di posizione facendogli percorrere una salita, oppure in energia meccanica di deformazione arrestando il veicolo contro un ostacolo. Ma durante la marcia non sempre abbiamo a disposizione una salita e fermarci contro i muri è perlomeno antieconomico.

              I freni sono un dispositivo che la nostro comando trasforma l'energia cinetica del veicolo in energia termica. Negli impianti più diffusi, alla pressione del piede sul pedale del freno, una pinza serra tramite delle placche di uno speciale materiale (le così dette "pasticche"), un disco metallico solidale alla ruota. L'attrito che ne deriva trasforma l'energia cinetica dell'autovettura in energia termica e il disco si arroventerà. Per garantire l'efficacia dell'impianto, il calore prodotto durante la frenata  deve essere rapidamente dissipato nell'aria attraverso una efficace ventilazione del disco.

              Effettuando una serie di frenate in successione, come può succedere ad esempio in strada di montagna, può verificarsi il cosiddetto fenomeno di "fading", cioè una progressiva perdita di potenza dell'impianto. Il fading si genera quando i freni del veicolo non hanno tempo a sufficienza fra una frenata e l'altra per smaltire il calore dei dischi, facendo crescere la loro temperatura e diminuire la loro potenza. In questa situazione conviene sicuramente diminuire la velocità del veicolo sollecitando i freni il meno possibile, dopo un pò di tempo si saranno raffreddati e potremo contare su un impianto a piena potenza.

              I freni sono soggetti a usura constante perchè molto sollecitati, essendo l'unico organo che permette di arrestare la massa e la velocità della nostra auto. Bisogna far controllare periodicamente lo stato di usura delle pasticche freno, facendole sostituire quando il loro spessore è ridotto al 30%. Specie in caso di uso gravoso, sostituire una volta l'anno il liquido del circuito idraulico. Far sempre molta attenzione all'efficienza dell'impianto dopo l'autolavaggio, o dopo essere passati in grossa pozza d'acqua. In presenza di vibrazioni dello sterzo durane la frenata, da controllare l'auto da autofficine qualificate perchè potrebbe essere necessaria la sostituzione dei dischi.

 
CHI SIAMO

AutoGP.it, nasce nel 2003 per volontà e dedizione di un gruppo di appassionati e protagonisti dell'Automotive e del Motorsport in Italia...

+ continua
CONTATTACI

Se vuoi contattarci entra nella sezione contatti oppure:
  • Tel. 0704624216
  • WhatsApp 3664426163
  • info@autogp.it
DISCLAIMER & PRIVACY
REGISTRAZIONE

Registrati al nostro sito, per ricevere tutti gli aggiornamenti e le ultime novità in tema di sicurezza stradale...

+ continua

COLLEGAMENTI RAPIDI SINTESI VIOLAZIONE CDS

Sintesi delle violazioni per cui è prevista la decurtazione di punteggio...

+ continua
AUTOGP SOCIAL

Seguici e tieniti aggiornato anche sul social che preferisci
 
Auto GP Social Linkedin Auto GP Social Facebook Auto GP Social Twitter
AUTOGP ADVERTISING

Il Web promotion sul nostro sito è molto efficace, perché mirato e rivolto agli operatori di uno specifico settore...

+ continua
COLLABORARE CON AUTOGP

Far parte del nostro Gruppo significa unirsi a persone con competenze altamente specializzate, una realtà dinamica...

+ continua
© 2003-2022 Autogp.it Academy  Contatti  Premessa  Consigli di Guida   Motorsport